Progetto trasparenza

6 Luglio 2020

Il «Progetto Trasparenza» nasce in collaborazione con ETOILE s.r.l. (Milano) e riguarda la trasparenza nel settore sanitario, e cioè la pubblicazione su internet di tutti i trasferimenti di valore che l’industria operante nel settore sanitario effettua a beneficio di

  • operatori sanitari (per esempio medici, infermieri e amminstrativi della sanità pubblica e privata)
  • organizzazioni sanitarie (per esempio, società scientifiche, ospedali e dipartimenti Universitari)

L’iniziativa prevede servizi e assistenza alle aziende del settore, in particolare:

  • verifica dell’adeguatezza delle procedure in essere ed eventuale revisione
  • informatizzazione dei processi gestionali (sviluppo di software)
  • redazione e pubblicazione del «report trasparenza» (e della nota metodologica)

Il «Progetto Trasparenza» si sviluppa rapidamente sopratutto in vista dell’entrata in vigore dell’obbligo legale «Sunshine Act», e dell’obbligo alla trasparenza introdotto dal codice etico di Confindustria Dispositivi Medici per i suoi associati (nel mondo farmaceutico la pubblicazione dei trasferimenti di valore è già consuetudine da alcuni anni per gli associati a Farmindustria).

(evoluzione della trasparenza nel settore sanitario in Italia, leggi e codici etici applicabili)

A titolo esemplificativo segue il video realizzato per un’azienda cliente (l’azienda emiliana Theras), visibile anche a questo link, ed una nota metododolica pubblicata.

Share

Post Correlati

Leggili tutti

  • 15 Novembre 2023

    — analisi sistematica della posta elettronica — «MailScanner» risulta particolarmente utile nel mondo IT, ove il volume di e-mail automatizzate ricevute può anche essere di alcune migliaia di e-mail al giorno, «MailScanner» smista, analizza, gestisce, estrae, salva, inoltra, archivia e traduce in un semplice cruscotto analitico tutta la messagistica ricevuta. Esempio pratico: hai un attività […]

    Leggi di più
  • 2 Giugno 2023

    Il problema lo conosciamo tutti: la nostra casella e-mail è piena e veniamo tempestati da messaggi che ci invitano ad archiviare messaggi o ad acquistare spazio memoria costoso. Procrastiniamo, perché l’archiviazione manuale della posta elettronica è un lavoraccio che richiede molto tempo. Con alcuni servizi mail c’è pure il rischio di perdere quantità di dati […]

    Leggi di più
  • 13 Aprile 2023

    Bensì senza alcun dubbio le intenzioni dei legiferanti erano ottime nel redigere il contenuto del regolamento EU 2016/679 (Regolamento generale sulla protezione dei dati / General Data Protection Regulation = GDPR), credo ahimè che non siano riusciti a proteggerci efficacemente dal profiling da parte dei colossi del software e dei social network. Per converso, il […]

    Leggi di più